Ricetta consigliata

Tiramisù vegan alla liquirizia

tiramisu-liquerizia
Un dolce alternativo per concludere il pranzo di Pasqua
 Il tiramisù alla liquirizia vegan è una delizia che dovete provare almeno una volta nella vita .
Ingredienti per 4 persone
 per il pan di spagna:
- 150 g di farina tipo 0
- 50 g di malto di riso
- 50 g di sciroppo di agave
- 75 g latte di riso/avena
- 70 g di olio di mais
- 1 cucchiaino di cremor tartaro
per la crema:
- 300 g di amasake (dolcificante ottenuto dalla fermentazione del riso) o in alternativa crema pasticcera veg
- 60 g di crema di nocciole
- 30 g di panna di soia
- 50 g di malto di riso
- caffè q.b.
- polvere di liquirizia
Prepariamo il pan di spagna: In una bastardella setacciate la farina e il lievito. A parte, invece, sciogliete il malto con gli altri liquidi: il latte, l’olio e lo sciroppo di agave. Potete utilizzare anche lo sciroppo d’acero, per un sapore più aromatico.
Unite gli ingredienti secchi a quelli liquidi e mescolate sino ad ottenere un composto omogeneo.
Stendetelo su una leccarda ricoperta da carta da forno ed infornate a 180 gradi, forno statico, per circa 20/25 minuti.
Estraete dal forno e fate raffreddare.
Ora la crema:  Per preparare la crema del tiramisù mescolate l’amasake, la crema di mandorle, il malto e la panna di soia.
Lasciate riposare in frigorifero almeno 30 minuti. Nel frattempo preparate il caffè e lasciatelo raffreddare.
Sulla base di 4 bicchieri posizionate uno strato di pan di spagna, inumiditelo con del caffè, versate uno strato di crema e ancora uno di pan di spagna.
Terminate con la crema e decorate con della polvere di liquirizia.
Potete aggiungere della polvere di cacao amaro insieme alla liquirizia: delizioso!
tratto da: Vegolosi.it

Info sull'autore

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*