Ricetta consigliata

Lasagne di Kamut con Ragù di Porcini e Pomodori Secchi

Lasagne-kamut-porcini-happy-food-480

Il kamut è un cereale molto antico. Già più di 5.000 anni fa era coltivato dalla popolazione egiziana. Il suo aspetto è simile a quello del grano, con la differenza che i suoi chicchi hanno dimensioni più grandi e per questo motivo viene anche chiamato grano gigante. Il kamut ha un contenuto di acqua pari al 9,8%, le proteine sono presenti in misura del 17% circa, mentre troviamo un 68% di carboidrati e un 2% di fibre alimentari grezze. Come per gli altri tipi di grano il colesterolo è assente.
Tra i minerali troviamo il calcio, il ferro, il magnesio, il fosforo, il potassio, il rame, lo zinco, il sodio ed il selenio. Tra le vitamine presenti alcune del gruppo B, tiamina, riboflavina, vitamina B6 e vitamina E, quest’ultima presente in quantità, pari al 30% in più rispetto al grano comune. Molto importante, in ultimo, la presenza di molti aminoacidi con una concentrazione di molto superiore a quella del grano tradizionale. Per le proprietà nutritive ricordiamo la sua buona digeribilità e assimilabilità. Inoltre la presenza di selenio, grazie alle sue proprietà antiossidanti, è in grado di proteggere l’organismo dagli effetti dei tanto temuti radicali liberi.

INGREDIENTI (per 4 persone )

- acqua
- porcini secchi
- pomodori secchi (o sottolio)
- scalogno
- funghi freschi (champignon,porcini o un misto di funghi)
- rosmarino rametto
- olio extravergine
- sale
- pepe
- fecola
- acqua di ammollo dei porcini
- panna di soia
- lasagne di kamut

Per i funghi

- 5 dl di acqua
- 30 g di porcini secchi
- 8 pomodori secchi (o sottolio)
- 1 scalogno
- 500 g di funghi freschi (champignon,
- porcini o un misto di funghi)
- 1 rametto di rosmarino
- 2 cucchiai di olio extravergine
- di oliva
- sale, pepe

Per la salsa

- 1/2 cucchiaio di fecola
- 3 dl di acqua di ammollo dei porcini
- 1/2 scalogno
- 400 ml di panna di soia
- olio extravergine di oliva
- sale, pepe

Per la pasta

- 8-12 lasagne di kamut
- (2-3 a persona)
- sale

Per i funghi, fate bollire l’acqua; versatela in una terrina e ammollatevi i porcini secchi. Se usate i pomodori secchi e non sottolio, fateli ammorbidire in poca acqua calda. Strizzate i funghi, tenendo da parte l’acqua, e tritateli grossolanamente.

Scolate i pomodori e tagliateli a pezzetti. Tritate finemente lo scalogno; mondate e tagliate a fettine i funghi freschi.
Fate appassire lo scalogno nell’olio; aggiungete i porcini secchi tritati e fateli soffriggere con il rosmarino; salate e pepate.
Unite i pomodori secchi e i funghi freschi e fate cuocere il tutto per 5-7 minuti.

Per la salsa, stemperate la fecola con qualche cucchiaio dell’acqua dei funghi. Mondate lo scalogno, tritatelo e fatelo soffriggere con un lo di olio. Versate nella pentola
circa 2 dl di acqua dei funghi e incorporatevi la fecola. Fate cuocere mescolando continuamente, fino a ottenere una salsa densa.

Aggiungete la panna e riscaldate. Cuocete al dente le lasagne in acqua salata e scolatele.

Mettete un cucchiaio di salsa in ogni piatto individuale, appoggiatevi una lasagna, un cucchiaio di funghi e un cucchiaio di salsa; ripetete una o due volte questa sequenza, a seconda del numero di lasagne cotte, poi mettete il piatto in caldo mentre preparate gli altri.

FONTE: Donna Brown, HAPPY FOOD, Edizioni Gribaudo

Info sull'autore

appassionata di arte, si occupa da molti anni di teatro e recitazione teatrale. Prosegue i suoi studi nel campo dell’esoterismo, della spiritualità e della medicina alternativa e conseguita la laurea in Lettere, indirizzo teatrale, collabora con il Gruppo Anima.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*