News e Articoli

Il percorso dell’anima: come realizzare ciò che abbiamo dentro

anima-corpo

“…e fu così che il monaco, guidato dal respiro, entrò in se stesso e attraversò la 6^ porta dello spirito attivando la memoria e innescando la magia; in quel preciso istante, il sogno prese forma e nella chiara visione tutto gli apparve perfetto, come il cuore del sole auto-originato….

Non vi è cosa che tu non possa realizzare quando sei nell’allineamento, quando sei centrato e consapevole della tua origine e direzione. Quando sei in questa condizione, nulla ti può distogliere o distrarre, nulla ti può influenzare e tanto meno manipolare, ma se questa condizione e centratura non sono ancora realizzate in te,  vuol dire che devi cambiare percorso o trasformare la tua visione. Semplice da dire, ma come funziona esattamente? Ascolta e Segui l’Anima, perché se qualcosa non funziona o non ti soddisfa dipende dal fatto che non sei integrato, non stai ascoltando e nemmeno seguendo la tua Anima.

Mentre siamo concentrati sulle solite faccende e preoccupazioni umane o meglio preoccupazioni della personalità alternativa, la nostra anima è impegnata in un cammino esperienziale totalmente sublime e altamente creativo, ma completamente diverso da quello sociale. Questo cammino non è una disciplina, anche se la disciplina può aiutare a comprendere, e non è nulla di nuovo o di inventato, poiché è segnato nel cuore di ognuno. Dobbiamo solo essere liberi e allineati per poter percepire ogni messaggio senza filtri o distorsioni, soprattutto in questo tempo di profondi cambiamenti interiori.

Da dimensioni elevate l’anima attinge conoscenza e nutrimento per se stessa ed il proprio divenire, e con esseri di questi livelli essa coopera. Tutto il potere e la saggezza, vengono dall’anima, e una delle sue funzioni, infatti, è proprio quella di creare il corpo e la realtà fisica come medium e proiezione di questi mondi e realtà sublimi.  Alla luce di ciò, in qualità di esseri umani o di avatar, invece di elaborare opinioni, fantasie, giudizi, leggi o verità, dobbiamo innanzitutto ascoltare; ascoltare e agire centrati nell’anima e nella sua percezione. Tutto questo è naturale e dovrebbe essere semplice, ma richiede una conoscenza importante che non siamo stati abituati a coltivare e prendere in considerazione, ed è la conoscenza, la funzione, lo scopo e la sincronicità dei livelli di coscienza. Questi livelli sono il medium informativo per il nostro divenire, essi sono i 7 portali, i 7 livelli e processi della coscienza, correlati ai 7 giorni della creazione, per questo conoscerli è importante per la giusta sintonizzazione, per la realizzazione di ogni cosa, e per essere sempre più presenti, attenti e co-creativi qui ed ora, in questa vita, e in qualsiasi altra dimensione.

 

…. poi, all’alba, il monastero fece la solita chiamata hondo, il monaco capì che era giunta l’ora e si svegliò”.

Info sull'autore

poeta e narratrice fin dall'infanzia, ed insegnante dell'arte del Dharma e delle 8 arti dello Yoga dal 1996, nello Tozolkin Cane o Cuore elettrico bianco (archetipo del maestro compassionevole). Parallelamente all'insegnamento dello yoga segue maggiori approfondimenti sull'arte della meditazione, con particolare interesse e preferenza al lignaggio di Padmasambhava, e pubblica un piccolo testo sulla "Meditazione"; in cui evence la pratica meditativa come percorso di auto conoscenza e trasformazione. Il desiderio di condividere ed esplorare altre culture e realtà, la portano a viaggiare in Messico, California, Perù ed incontrare sciamani, uomini di medicina e curanderos di diverse tradizioni, andina, azteca e nativi americani. Queste esperienze accrescono non solo il suo bagaglio culturale, ma soprattutto spirituale e umano, al di là delle conoscenze e diplomi offerti dalla cultura sociale, essi risvegliano la conoscenza dello spirito e rafforzano le sue qualità innate e naturali di sintonizzarsi e vibrare con il cuore unico. Parallelamente al corso di insegnante yoga, dal 1993 al 2000, segue anche un percorso di pratiche ayurveda e rebirther, completandosi anche come operatrice olistica. Attualmente propone pratiche o percorsi per il risveglio e l'emancipazione dell'anima affermando che: "stiamo vivendo un cambiamento importante, una trasformazione della natura dell'istinto primordiale planetario, e portare la saggezza dell'anima QUI diventa una questione di sopravvivenza".

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*