Benessere Olistico

I toni pineali: una storia di oltre 26.000 anni

Piano

Sempre più spesso assistiamo alla confluenza di ciò che appare rientrare nella normalità con ciò che è straordinario, tanto che oramai lo stesso concetto di normalità sta subendo un grande cambiamento. La storia che riguarda lo sviluppo dei Toni Pineali, uno strumento portentoso per l’espansione della propria consapevolezza e benessere, esprime perfettamente questo cambiamento.

I Toni Pineali sono delle sonorità che si possono produrre con la nostra voce che hanno effetti sul piano fisico e sottile del nostro intero essere multidimensionale. Si inseriscono con originalità in quell’ampio ambito di ricerca che in tutto il mondo sta fiorendo in relazione alla potenzialità del suono ed al suo benefico uso  nella nostra vita quotidiana.

Innanzitutto proprio a riguardo degli effetti concreti e riscontrabili di questo strumento,  recentemente vi è stata anche una interessante conferma che è giunta attraverso una ricerca sulle piante. A seguito di studi universitari che hanno stabilito con chiarezza dei parametri di riferimento sugli effetti della musica di Mozart, sono stati testati anche gli effetti dei Toni Pineali. I risultati hanno evidenziato che l’effetto sulla crescita e la forza fisiologica sono stati del 100% (ed oltre) maggiori da quelli ottenuti con la musica di Mozart. Questi suoni quindi sembrano produrre o facilitare dei processi fisiologici osservabili con grande evidenza.

Per chi li ha sperimentati, come il sottoscritto, sono percepibili delle forti sensazioni nel proprio corpo sia durante l’ascolto ma ancor di più durante l’esecuzione di questi suoni. La voce, inoltre, nel tempo migliora con rapidità e le sonorità vengono prodotte con sempre maggiore chiarezza  e forza. Inoltre è possibile accedere ad esperienze interiori di grande significato. Ciò però è solo un indizio sui benefici che essi hanno nei diversi piani della coscienza.

I Toni Pineali sono stati sviluppati dal Dott. Todd Ovokaitys, americano. La sua biografia è molto interessante ed in essa scopriamo come nella sua carriera abbia inizialmente approfondito la ricerca in relazione al sistema immunitario umano ed al ringiovanimento,  sviluppando anche una linea di integrazione alimentare ottenendo stupefacenti risultati.

La società da lui fondata produce e distribuisce in tutto il mondo prodotti che uniscono all’efficacia ampiamente riconosciuta di certe sostanze nutritive, un grande potenziamento ottenuto tramite una innovativa metodica con il laser, che permette di amplificare la funzionalità di tali elementi (per maggiori informazioni anche di carattere scientifico potrete visitare il sito  www.gematria.com ) . Alla sua ricerca di scienziato però ha unito negli anni il recupero di una conoscenza personale antica che è emersa da tempi remoti ma che è tornata, oggi, quale ausilio per l’uomo che sta riscoprendo dimensioni d’esistenza nuove e ricche di potenziali: è qui che lo straordinario confluisce nella nostra realtà quotidiana!

IL DOTT. TODD OVOKAITYS E KRYON

Kryon, canalizzato da Lee Carroll, è conosciuto ampiamente per i numerosi libri di successo che sono diffusi anche in Italia e che costituiscono un punto di riferimento importante a livello internazionale per quanti siano interessati alla ricerca su sé stessi ed all’espansione della coscienza (ricordo anche che è stato proprio Lee Carroll ad introdurre l’espressione “Bambino Indaco”, ora ampiamente conosciuta ed utilizzata in molti contesti). In questo articolo non si vuole entrare nello specifico dell’ampio lavoro sviluppato in 25 anni da Lee Carroll ma intendo richiamare l’informazione che Kryon, attraverso il suo partner, ci trasmette in relazione a Lemuria. Questa, secondo quanto ci viene narrato, è esistita 26.000 anni fa ed è stata la civiltà che per durata nel tempo ed evoluzione (seppur non tecnologica) ha costituito un punto di riferimento ineguagliato nelle epoche successive. L’eternità dell’anima abbraccia tempi ancora maggiori, certamente, e molti possono avere delle connessioni con epoche e civiltà remote, quindi anche con Lemuria, non avendone però ricordo. Per il dott. Todd Ovokaitys invece le informazioni contenute nel suo akasha (memoria personale relativa alle vite sperimentate in ogni epoca) sono riemerse progressivamente portando di nuovo alla sua consapevolezza la sua origine. Ciò è stato più volte approfondito e confermato anche da Kryon, in canalizzazioni pubbliche di cui siamo a conoscenza poiché trascritte e tradotte anche in italiano,  descrivendo il contributo che la persona che oggi possiamo conoscere come Todd Ovokaitys aveva dato in quel tempo lontano nelle vesti di un importante scienziato-sacerdote. Questo strumento sonoro quindi è ora di nuovo disponibile tramite colui che lo aveva originariamente creato, riportando nel presente ciò che ha 26.000 anni di storia e che “attendeva” il momento adatto per tornare a noi, ristabilendo un ciclo che lascia la mente stupefatta od incredula. Difatti lo straordinario, come è evidente da quanto appena letto, può assumere una fisionomia che può sembrare fantasiosa e ciò può costituire una nota di colore per alcuni mentre per altri può essere ricca di significato ed una importante chiave di interpretazione. Indiscutibile però è l’effetto che i Toni Pineali producono come consistente realtà.

IL CORO

Negli anni il dott. Todd ha tenuto numerosi incontri in diversi paesi, insegnando e praticando questi toni con migliaia di persone, sino a che si è giunti all’organizzazione di un grande coro che il 21 dicembre 2012 si è riunito a Maui, nelle Hawaii, ed ha visto oltre 800 persone provenienti da tutto il pianeta cantare assieme una cerimonia di ringraziamento ed attivazione. Questa è stata un nuovo inizio, in un tempo speciale, per noi tutti: la cerimonia che veniva sviluppata a Lemuria oltre 26.000 anni fa è stata eseguita nei tempi moderni, salutando l’ingresso dell’Umanità in una nuova fase di sviluppo. E prossima, inoltre, un’altra riunione in Messico, Cancun, che si terrà a dicembre e sarà chiamata il Coro della Compassione.

TONI PINEALI IN ITALIA

I precedenti accenni sono serviti per risvegliare la curiosità ed i ricordi poiché per chi sentirà di esserci nel mese di novembre sarà possibile lavorare assieme al dott. Todd in Italia, a Milano, ed apprendere come usare i toni per il proprio benessere, portandoli nella propria vita. Nei due giorni di seminario si tratteranno diversi argomenti costituendo un corpo di lavoro di primario interesse.

Nel week end del 16 e 17 novembre si approfondiranno:

1. Metodi sicuri, semplici ed immediate per invertire l’invecchiamento biologico.

2. La chiave degli orologi dell’invecchiamento nel DNA, come individuarli e come poterli gestire.

3. Strategie nutrizionali e metaboliche per un sistema specifico di ringiovanimento e riparazione

4. Aree di ricerca a breve termine con prodigiosi potenziali di estensione della vita.

5. Focus sulle cellule staminali e le loro applicazioni immediate e future.

6. Tecniche mentali per ringiovanire.

7. Schemi sonori (toni pineali) di guarigione che potrete creare con la vostra voce.

8. La grande prospettiva del raggiungimento del nostro potenziale umano.

Il seminario si terrà nella bella cornice dell’ART-HOTEL NAVIGLI, in via Fumagalli 4, Milano.

Per ogni informazione ed iscrizione al seminario potrete visitare i siti

www.entourge-di-kryon.it e www.originalkryoneuropa.com

oppure contattare direttamente alla mail info@entourage-di-kryon.it  od al 3474788875

IL VENERDI’ 15 NOVEMBRE 2013 ore 19.00 (durata circa 2 ore)

 presso l’ART-HOTEL NAVIGLI

si terrà una presentazione della ricerca Gematria direttamente dal dott. Todd Ovokaitys (prenotazione obbligatoria: mail info@entourage-di-kryon.it  od al 3474788875)

CENNI BIOGRAFICI

Spesso chiamato il dottor Todd dai suoi collaboratori, ha nutrito la passione per la scienza da quando aveva 5 anni. E ‘stato il primo della classe al liceo, ricevendo i premi Bausch e Lomb Science Award e Pioneer Bucky Award. Presso la Northwestern University di Evanston, Illinois, è stato il primo della classe tra 1800, con una media punti di 4,0 gradi. Dopo due anni a Northwestern, è stato accettato in un programma accelerato graduate/undergraduate presso la Johns Hopkins University Medical School, che gli ha conferito entrambi i B.A. e M.D. (NDT: rispetto al sistema italiano sono equivalenti al titolo di dottore e medico) Ha svolto una formazione avanzata presso il Georgetown University Hospital in medicina interna (Residency and Chief Residency ), seguita da una Fellowship in Cura polmonare e Rianimazione (NDT: la fellowship è un periodo di pratica dopo il quale si è in condizione di lavorare in maniera autonoma nel campo di specializzazione). Durante la sua fellowship in cura polmonare, il dottor Todd ha iniziato la sua ricerca con le cellule del sistema immunitario. Molte procedure sono state effettuate su pazienti affetti da AIDS per diagnosticare i loro problemi polmonari. Osservando questa terribile malattia in prima persona ed i risultati tossici dei primi trattamenti medici, il dottor Todd ha sviluppato una passione per la ricerca di soluzioni che potessero essere migliori. Verso la fine della sua fellowship, si rese conto dei benefici della medicina olistica per migliorare la funzione del sistema immunitario, che costruisce piuttosto che compromettere il funzionamento degli altri sistemi. Ispirato a saperne di più, si è trasferito nel sud della California per studiare con i professionisti della medicina complementare. Nel contesto di questi studi, ha avuto un’esperienza così radicale che il corso della sua vita e di lavoro è stato trasformato per sempre. Durante un corso di meditazione durante l’estate del 1989, il dottor Todd si esercitava in coppia con un altro studente. Il processo era molto profondo nel quale si alternavano, mentre uno era nel processo  l’altro registrava eventuali scoperte di consapevolezza. Proprio come nel film di Jodie Foster “Contact”, i normali punti di ancoraggio si sono sciolti, con la sensazione di trasporto immediato a una diversa dimensione dell’essere. In essa c’era una porta da attraversare, con un messaggio di responsabilità assunto attraverso la scelta di andare oltre. Immediatamente dopo aver attraverso questa porta, una forma vivente ha riempito una stanza assumendo la forma di una sezione del DNA allargata milioni di volte. Questa forma gli ha comunicato che la scienza ha capito solo in parte come funziona il DNA. La comprensione lineare del DNA come una stringa di dati enorme era corretta ma incompleta. Inoltre, il DNA è una struttura di bobine all’interno di bobine, in un ambiente di cariche in movimento, che consentono al DNA di inviare segnali elettromagnetici come un trasmettitore radio. Inoltre, il DNA può ricevere ed essere condizionato da segnali elettromagnetici. La cosa più significativa è che se fosse divenuto possibile determinare e trasmettere i corretti segnali risonanti, si sarebbero potute commutare l’attività di una cellula malata in quella di una cellula sana, una cellula vecchia in quella di una cellula giovane. Questa esperienza ha portato con sé  anche la certezza che tutto ciò era realizzabile. Dopo una intensa revisione del precedente lavoro a proposito degli effetti degli schemi di energia elettromagnetici sulla salute cellulare e la loro funzione, il dottor Todd infine ha trovato un collega con le competenze tecniche per costruire l’invenzione desiderata.

SITI INTERNAZIONALI DI RIFERIMENTO

http://www.gematria.com/

http://www.pineal-tones.com/pinealtones/

http://www.lemurianchoir.com/

Info sull'autore

Ho iniziato a studiare i vari aspetti della Coscienza e dell'Intelligenza sin da giovanissimo, approfondendo tematiche ed esperienze che mi hanno portato a vivere una intensa evoluzione, consapevole, grazie all'uso preciso delle facoltà mentali, emozionali e fisiche. Ho arricchito un ampio percorso svolto in Italia con esperienza in Spagna, Svizzera, Portogallo, USA. Parallelamente a queste attività ho svolto il percorso di formazione che mi ha portato a divenire avvocato ed ho esercitato per complessivamente 9 anni (6 con studio autonomo). In un momento molto importante ho deciso di rivolgere tutte le mie energie nell'attività di divulgazione, assistenza ed insegnamento in ciò che è la mia Passione, volgendo al termine la mia precedente attività professionale. Utilizzo la dialettica per introdurre le persone in argomenti innovativi relativi al Campo di Coscienza, alla creatività ed all'uso ottimale delle proprie capacità. Ciò è però solo l'inizio poichè ho appreso e sviluppato modalità pratiche che permettono un reale cambiamento e miglioramento, che non si fermi solo alla teoria. Ho scritto diversi libri e continuo a sviluppare la mia ricerca con una visione bilanciata, che unisca l'Ideale al Concreto, in una sintesi di beneficio e sostegno.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*