Marco Ferrini

Marco Ferrini

Marco Ferrini (Matsyavatara das) è Fondatore e Presidente del Centro Studi Bhaktivedanta e Direttore dell’Accademia di Scienze Tradizionali dell’India. Ricercatore e guida spirituale, è autore di saggi e libri e di una vasta produzione di audiovisivi sulla filosofia, psicologia, scienza, arte e spiritualità, basati sui temi della tradizione Yoga e Bhakti nel contesto del sapere millenario dei Veda, antichi testi sapienziali riconosciuti dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Nei suoi corsi, conferenze e seminari offre strumenti per riscoprire le risorse interiori e valorizzarle per uno sviluppo significativo sul piano personale e sociale. Biografia Marco Ferrini nasce a Ponsacco (Pisa) il 20 Febbraio del 1945. Compie studi approfonditi in varie discipline artistiche, con particolare interesse per la storia dell’arte conseguendo infine il Diploma del corso di Magistero, al tempo presso l’Istituto d’Arte di Firenze, e formandosi presso uno dei più grandi antiquari internazionali e intenditori d’arte pittorica del rinascimento italiano. Nel 1967 avvia una propria attività di designer, che lo porta a collaborare con una rosa di aziende leader nel settore sia in Italia che all’estero. Fin da giovane sente la vocazione a conoscere i fondamentali della vita. Per dare concretezza a questa vocazione si avvia in un percorso formativo dove approfondisce le scienze umanistiche e spirituali indologiche. Dal 1970 compie studi di filosofia e psicologia occidentale e orientale in Italia e all’estero, con applicazioni in ambito industriale, collettivo e individuale. Sposato dal 1976, ha due figli. Sempre nel 1976 Marco Ferrini incontra in India un santo vaishnava, A.C. Bhaktivedanta Svami Prabhupada, che diviene il suo maestro spirituale e principale ispiratore di ulteriori studi e ricerche. Dopo anni di approfondimento dei testi sacri e di pratica spirituale, anche attraverso numerosi viaggi e soggiorni nei luoghi sacri dell’India, nell’estate del 1995 Marco Ferrini fonda il Centro Studi Bhaktivedanta, associazione culturale non profit riconosciuta, con lo scopo di integrare le tradizioni filosofiche e spirituali di Oriente e di Occidente. Nel 2000 completa gli studi di psicologia con conseguimento di diplomi presso Colleges e Universities statunitensi. Sempre nel 2000 fonda l’Accademia del Centro Studi Bhaktivedanta e istituisce corsi nelle Scienze Tradizionali dell’India: psicologia e spiritualità dello Yoga, scienza della salute o Ayurveda, sociologia, pedagogia, filosofia, arte, architettura. Offrendo insegnamenti di universale saggezza e spiritualità sulla scienza dell’essere, tali percorsi formativi costituiscono un ausilio per la risoluzione di problematiche esistenziali, familiari, professionali e in altri ambiti sociali. Marco Ferrini svolge da quarant'anni un’intensa attività di insegnamento presso Università, Istituti Culturali, Associazioni di categoria, Istituzioni Religiose e nell’ambito di viaggi di studio in India. Nel complesso ha tenuto oltre 3.000 eventi formativi tra conferenze pubbliche, lezioni, seminari e corsi su tematiche quali: Psicologia del Ciclo della Vita; Ethics in Business: Psicologia della Leadership del Benessere; Gestione e Superamento della Crisi; Pensiero Azione Destino; il Ruolo della Volontà nella Trasformazione dell’Inconscio; Come Progettare e Realizzare i nostri Sogni; Tradimento Rancore Perdono; Libertà dalla Solitudine e dalla Sofferenza; Yoga e Salute Olistica; Dall’Eros all’Amore; Affinità Karmiche e Relazioni Familiari; Come Creare Armonia nelle Relazioni; Il Viaggio dell’Anima dopo la Morte; Karma e Reincarnazione; La Scienza della Meditazione e la Trasformazione Evolutiva della Persona, Esperienze di Visualizzazione Meditativa. Dal 1996 al 2001, per cinque anni accademici consecutivi, ha tenuto corsi presso l’Università degli Studi di Siena, validi per l’aggiornamento di docenti di ogni ordine e grado, riconosciuti dal Provveditorato agli Studi di Siena. Ha tenuto lezioni presso l’Università di Milano (Facoltà di Scienze Politiche), l’Università degli Studi di Pisa (Dipartimento di Storia Moderna e Centro di Bioetica) e l’Università La Sapienza di Roma (Dipartimento di Studi Orientali).
Marco Ferrini

Ultimi articoli di Marco Ferrini (vedi tutti)

I prossimi eventi di Marco Ferrini

II Serata con Marco Ferrini: come portare armonia nelle relazioni

Come portare armonia nelle Relazioni

Imparare a comunicare col cuore per superare i conflitti 

Un percorso con Marco Ferrini

La modalità con cui ci esprimiamo, ci soddisfa? In che modo e quanto riusciamo ad esprimerci? Abbiamo davvero interesse a rendere felici gli altri, a trattarli come noi vorremmo essere trattati? Le nostre parole aiutano i nostri interlocutori, portano armonia, soluzioni, speranza o sono invece causa di fraintendimenti e conflitti? Il non corretto utilizzo della parola è una delle cause più grandi di conflittualità. Lo Yoga dell’Amore passa dunque in primis dall’apprendere i principi fondamentali che ci consentono di imparare a parlare con il cuore. Come spiega infatti magistralmente la Bhagavad-gita, nessuno può edificare relazioni appaganti ed evolutive se non utilizza un linguaggio:

1) veritiero, in quanto la veridicità è il presupposto base di lealtà, affidabilità e credibilità

2) piacevole

3) benefico per tutti, ovvero che stimoli in tutti un processo evolutivo.

Le relazioni costituiscono il patrimonio più importante di ogni persona perché consentono di dare e ricevere amore che è la felicità che cerca ogni essere umano. Anche se spesso le relazioni sono causa di sofferenza, possono essere trasformate in fonte della più grande soddisfazione. Il vero successo consiste nell'aiutare le persone a sviluppare la capacità di stare bene con se stesse e con gli altri, perché senza relazioni armoniche nessuno può in definitiva evolvere verso la completezza e la felicità.

 

 

Altre 3 serate (ci sarà in collegamento live streaming Marco Ferrini)

Mercoledì 12 aprile 19:00 – 21:00 Prima serata Streaming: Le relazioni nascono dalla comunione d'intenti.

Mercoledì 19 aprile 19:00 - 21:00 Seconda serata streaming: Parole che guariscono e parole che ammalano.

Mercoledì 26 aprile 19:00 - 21:00 Terza serata streaming: Come costruire relazioni appaganti.

 

SEMINARIO 28 MAGGIO ore 10.00/18.00

Alla ricerca dell'Amore che libera.Come gestire la mente reattiva e superare la conflittualità nelle relazioni. 

La causa principale dei problemi umani è la conflittualità.

La persona che vive conflittualmente il rapporto con se stessa e con gli altri è insoddisfatta e irritata. Teme la morte come fine e distruzione assoluta e, nella confusione, attribuisce ad altri la causa della propria ansietà, generando così, anche inconsapevolmente, fallimenti relazionali. La conflittualità genera emozioni tossiche, malattie e dispiaceri a chi ne è causa e a chi la subisce, ed ha una causa essa stessa: la mente reattiva. Una mente ribelle si può efficacemente educare con l'aiuto della disciplina Yoga, con la conoscenza, il distacco emotivo e la coltivazione di relazioni amorevoli.

Come fare, da dove cominciare?

La mente reattiva ha effetti irritanti, come se fosse dotata di aculei velenosi. C'è il modo di liberare la mente da quegli aculei? Sì, dobbiamo portare quanto più possibile la nostra visione del mondo, delle persone e delle circostanze nella prospettiva dell'eternità, oltre l'avvicendarsi di morti rinascite, alla ricerca dell'Amore che libera. Ciò ci consente di guardare agli accadimenti come se fossero non importanti in sé bensì occasioni per la nostra realizzazione di una sempre più alta consapevolezza spirituale. Allora gradualmente si risvegliano le nostre potenzialità di compassione, amicizia, equilibrio e senso della misura, discernimento, lungimiranza, benevolenza, armonia... Finché vediamo gli altri importanti come noi stessi, altrettanto desiderosi di dare e ricevere Amore. Allora cessa ogni sterile conflittualità e ognuno si trova a vivere la vita che da sempre desidera.  Utopia o realtà? Provare per credere.

Pacchetto serata live + 3 serate streaming + seminario 28 Maggio: 150 €

3 serate streaming + seminario : 135 €

Prezzo/Quota: EUR135.00

Data: 12 aprile 2017

III Serata con Marco Ferrini: come portare armonia nelle relazioni

Come portare armonia nelle Relazioni

Imparare a comunicare col cuore per superare i conflitti 

Un percorso con Marco Ferrini

La modalità con cui ci esprimiamo, ci soddisfa? In che modo e quanto riusciamo ad esprimerci? Abbiamo davvero interesse a rendere felici gli altri, a trattarli come noi vorremmo essere trattati? Le nostre parole aiutano i nostri interlocutori, portano armonia, soluzioni, speranza o sono invece causa di fraintendimenti e conflitti? Il non corretto utilizzo della parola è una delle cause più grandi di conflittualità. Lo Yoga dell’Amore passa dunque in primis dall’apprendere i principi fondamentali che ci consentono di imparare a parlare con il cuore. Come spiega infatti magistralmente la Bhagavad-gita, nessuno può edificare relazioni appaganti ed evolutive se non utilizza un linguaggio:

1) veritiero, in quanto la veridicità è il presupposto base di lealtà, affidabilità e credibilità

2) piacevole

3) benefico per tutti, ovvero che stimoli in tutti un processo evolutivo.

Le relazioni costituiscono il patrimonio più importante di ogni persona perché consentono di dare e ricevere amore che è la felicità che cerca ogni essere umano. Anche se spesso le relazioni sono causa di sofferenza, possono essere trasformate in fonte della più grande soddisfazione. Il vero successo consiste nell'aiutare le persone a sviluppare la capacità di stare bene con se stesse e con gli altri, perché senza relazioni armoniche nessuno può in definitiva evolvere verso la completezza e la felicità.

 

 

Altre 3 serate (ci sarà in collegamento live streaming Marco Ferrini)

Mercoledì 12 aprile 19:00 – 21:00 Prima serata Streaming: Le relazioni nascono dalla comunione d'intenti.

Mercoledì 19 aprile 19:00 - 21:00 Seconda serata streaming: Parole che guariscono e parole che ammalano.

Mercoledì 26 aprile 19:00 - 21:00 Terza serata streaming: Come costruire relazioni appaganti.

 

SEMINARIO 28 MAGGIO ore 10.00/18.00

Alla ricerca dell'Amore che libera.Come gestire la mente reattiva e superare la conflittualità nelle relazioni. 

La causa principale dei problemi umani è la conflittualità.

La persona che vive conflittualmente il rapporto con se stessa e con gli altri è insoddisfatta e irritata. Teme la morte come fine e distruzione assoluta e, nella confusione, attribuisce ad altri la causa della propria ansietà, generando così, anche inconsapevolmente, fallimenti relazionali. La conflittualità genera emozioni tossiche, malattie e dispiaceri a chi ne è causa e a chi la subisce, ed ha una causa essa stessa: la mente reattiva. Una mente ribelle si può efficacemente educare con l'aiuto della disciplina Yoga, con la conoscenza, il distacco emotivo e la coltivazione di relazioni amorevoli.

Come fare, da dove cominciare?

La mente reattiva ha effetti irritanti, come se fosse dotata di aculei velenosi. C'è il modo di liberare la mente da quegli aculei? Sì, dobbiamo portare quanto più possibile la nostra visione del mondo, delle persone e delle circostanze nella prospettiva dell'eternità, oltre l'avvicendarsi di morti rinascite, alla ricerca dell'Amore che libera. Ciò ci consente di guardare agli accadimenti come se fossero non importanti in sé bensì occasioni per la nostra realizzazione di una sempre più alta consapevolezza spirituale. Allora gradualmente si risvegliano le nostre potenzialità di compassione, amicizia, equilibrio e senso della misura, discernimento, lungimiranza, benevolenza, armonia... Finché vediamo gli altri importanti come noi stessi, altrettanto desiderosi di dare e ricevere Amore. Allora cessa ogni sterile conflittualità e ognuno si trova a vivere la vita che da sempre desidera.  Utopia o realtà? Provare per credere.

Pacchetto serata live + 3 serate streaming + seminario 28 Maggio: 150 €

3 serate streaming + seminario : 135 €

Prezzo/Quota: EUR135.00

Data: 19 aprile 2017

IV Serata con Marco Ferrini: come portare armonia nelle relazioni

Come portare armonia nelle Relazioni

Imparare a comunicare col cuore per superare i conflitti 

Un percorso con Marco Ferrini

La modalità con cui ci esprimiamo, ci soddisfa? In che modo e quanto riusciamo ad esprimerci? Abbiamo davvero interesse a rendere felici gli altri, a trattarli come noi vorremmo essere trattati? Le nostre parole aiutano i nostri interlocutori, portano armonia, soluzioni, speranza o sono invece causa di fraintendimenti e conflitti? Il non corretto utilizzo della parola è una delle cause più grandi di conflittualità. Lo Yoga dell’Amore passa dunque in primis dall’apprendere i principi fondamentali che ci consentono di imparare a parlare con il cuore. Come spiega infatti magistralmente la Bhagavad-gita, nessuno può edificare relazioni appaganti ed evolutive se non utilizza un linguaggio:

1) veritiero, in quanto la veridicità è il presupposto base di lealtà, affidabilità e credibilità

2) piacevole

3) benefico per tutti, ovvero che stimoli in tutti un processo evolutivo.

Le relazioni costituiscono il patrimonio più importante di ogni persona perché consentono di dare e ricevere amore che è la felicità che cerca ogni essere umano. Anche se spesso le relazioni sono causa di sofferenza, possono essere trasformate in fonte della più grande soddisfazione. Il vero successo consiste nell'aiutare le persone a sviluppare la capacità di stare bene con se stesse e con gli altri, perché senza relazioni armoniche nessuno può in definitiva evolvere verso la completezza e la felicità.

 

 

Altre 3 serate (ci sarà in collegamento live streaming Marco Ferrini)

Mercoledì 12 aprile 19:00 – 21:00 Prima serata Streaming: Le relazioni nascono dalla comunione d'intenti.

Mercoledì 19 aprile 19:00 - 21:00 Seconda serata streaming: Parole che guariscono e parole che ammalano.

Mercoledì 26 aprile 19:00 - 21:00 Terza serata streaming: Come costruire relazioni appaganti.

 

SEMINARIO 28 MAGGIO ore 10.00/18.00

Alla ricerca dell'Amore che libera.Come gestire la mente reattiva e superare la conflittualità nelle relazioni. 

La causa principale dei problemi umani è la conflittualità.

La persona che vive conflittualmente il rapporto con se stessa e con gli altri è insoddisfatta e irritata. Teme la morte come fine e distruzione assoluta e, nella confusione, attribuisce ad altri la causa della propria ansietà, generando così, anche inconsapevolmente, fallimenti relazionali. La conflittualità genera emozioni tossiche, malattie e dispiaceri a chi ne è causa e a chi la subisce, ed ha una causa essa stessa: la mente reattiva. Una mente ribelle si può efficacemente educare con l'aiuto della disciplina Yoga, con la conoscenza, il distacco emotivo e la coltivazione di relazioni amorevoli.

Come fare, da dove cominciare?

La mente reattiva ha effetti irritanti, come se fosse dotata di aculei velenosi. C'è il modo di liberare la mente da quegli aculei? Sì, dobbiamo portare quanto più possibile la nostra visione del mondo, delle persone e delle circostanze nella prospettiva dell'eternità, oltre l'avvicendarsi di morti rinascite, alla ricerca dell'Amore che libera. Ciò ci consente di guardare agli accadimenti come se fossero non importanti in sé bensì occasioni per la nostra realizzazione di una sempre più alta consapevolezza spirituale. Allora gradualmente si risvegliano le nostre potenzialità di compassione, amicizia, equilibrio e senso della misura, discernimento, lungimiranza, benevolenza, armonia... Finché vediamo gli altri importanti come noi stessi, altrettanto desiderosi di dare e ricevere Amore. Allora cessa ogni sterile conflittualità e ognuno si trova a vivere la vita che da sempre desidera.  Utopia o realtà? Provare per credere.

Pacchetto serata live + 3 serate streaming + seminario 28 Maggio: 150 €

3 serate streaming + seminario : 135 €

Prezzo/Quota: EUR30.00

Data: 26 aprile 2017

Seminario con Marco Ferrini - Alla ricerca dell'Amore che libera

SEMINARIO 28 MAGGIO ore 10.00/18.00

Alla ricerca dell'Amore che libera.

Come gestire la mente reattiva e superare la conflittualità nelle relazioni. 

La causa principale dei problemi umani è la conflittualità.

La persona che vive conflittualmente il rapporto con se stessa e con gli altri è insoddisfatta e irritata. Teme la morte come fine e distruzione assoluta e, nella confusione, attribuisce ad altri la causa della propria ansietà, generando così, anche inconsapevolmente, fallimenti relazionali. La conflittualità genera emozioni tossiche, malattie e dispiaceri a chi ne è causa e a chi la subisce, ed ha una causa essa stessa: la mente reattiva. Una mente ribelle si può efficacemente educare con l'aiuto della disciplina Yoga, con la conoscenza, il distacco emotivo e la coltivazione di relazioni amorevoli.

Come fare, da dove cominciare?

La mente reattiva ha effetti irritanti, come se fosse dotata di aculei velenosi. C'è il modo di liberare la mente da quegli aculei? Sì, dobbiamo portare quanto più possibile la nostra visione del mondo, delle persone e delle circostanze nella prospettiva dell'eternità, oltre l'avvicendarsi di morti rinascite, alla ricerca dell'Amore che libera. Ciò ci consente di guardare agli accadimenti come se fossero non importanti in sé bensì occasioni per la nostra realizzazione di una sempre più alta consapevolezza spirituale. Allora gradualmente si risvegliano le nostre potenzialità di compassione, amicizia, equilibrio e senso della misura, discernimento, lungimiranza, benevolenza, armonia... Finché vediamo gli altri importanti come noi stessi, altrettanto desiderosi di dare e ricevere Amore. Allora cessa ogni sterile conflittualità e ognuno si trova a vivere la vita che da sempre desidera.  Utopia o realtà? Provare per credere.

Pacchetto serata live + 3 serate streaming + seminario 28 Maggio: 150 €

3 serate streaming + seminario : 135 €

Prezzo/Quota: EUR135.00

Data: 28 maggio 2017

Tutti gli articoli di Marco Ferrini

Nessun Risultato

Spiacenti, nessun risultato trovato.