Benessere Olistico, News e Articoli

Aloe, la pianta dalle virtù da mille e una notte

Di Elena Gaia Pogna

Gli effetti benefici dell’Aloe Vera sono noti fin dal tempo degli antichi Egizi, ma forse mai come negli ultimi anni, con il ritorno a un’attenzione più accorta al mondo del naturale, sono state cantate le lodi delle sue proprietà.
L’efficacia indiscussa dell’aloe è riconosciuta soprattutto in campo di cosmesi e dermatologico per i le sue proprietà idratanti, protettive e lenitive (molte creme solari oggi ne contengono per prevenire le bruciature).
Ma non solo! Il succo di aloe vera viene consigliato anche in campo erboristico come potente depurativo in quanto aiuta ad eliminare le tossine soprattutto a livello del fegato – eliminando sonnolenza e stanchezza – aiuta la digestione, regolarizza l’intestino, alza le difese immunitarie e favorisce i processi enzimatici con il suo apporto di sali minerali, come zinco, magnesio e ferro, sodio e calcio, processi che tengono in equilibrio il nostro organismo .
Il succo di Aloe inoltre contiene tutta una serie di vitamine (A, B1, B2, C ed E, l’acido folitico e niancina). La cui richiesta il nostro corpo non sempre riesce a soddisfare sopratutto quando la dieta non è equilibrata o quando gli alimenti, come oggi, non sono in grado di apportare tali nutrienti.
Insomma, assumere regolarmente dell’Aloe vera ha sicuramente sul nostro organismo degli effetti di Ben-Essere generale legati a uno scopo preventivo dell’insorgere di malesseri o patologie più gravi.

Info sull'autore

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*